domenica 29 agosto 2010

La carne chiede e le corna rispondono

Spesso è sufficiente una chiacchierata con un' amica per rimanere scioccati.

E allora senti l’infermiera single che se la fa col dottore sposato, la neo coppia di sposini che fanno vacanze separate con i loro “amici”(diffidate dalle frasi ”per me è come un fratello, per me è come una sorella, non potrei mai farci nulla”), quella tradisce il fidanzato, quello si dà appuntamento con l’amante nello stesso residence dove andrà in vacanza con la fidanzata, la moglie cornifica il marito, il marito cornifica la moglie, la segretaria si fa il capo, il fidanzato va a giocare a calcetto e torna con la maglia che profuma di Jean Paul Gaultier pour Femme, lei va a prendere un caffè con le amiche e quando torna riceve un sms sul cellulare “è stato stupendo!”…forse il caffè era 100% arabica!

Allora tu credi che ti stiano raccontando l’ultima puntata di Beautiful che non avevi potuto vedere perché eri a lavoro. E invece no. Sorpresa! La carne chiama e le corna rispondono in tempi ben lontani da quelli in cui il povero vecchio illuso Venditti si chiedeva: ”ma come fanno le segretarie con gli occhiali a farsi sposare dagli avvocati?”, e qualcuno oggi risponderebbe:”Sposarsi??? Volevi dire scoparsi!”. Beh forse si.

Qui non si fa morale, non si fa etica, non si fa religione. Ma la domanda sorge spontanea: c’è qualcuno che si salva? E qui tutti mi risponderebbero subito Io Io Io…ma se tutti rispondono così allora non ce’è nessuno al mondo che tradisce! E allora qui c’è qualcosa che non funziona! I conti non tornano!




Qualcuno tormentandosi si è interrogato a lungo almeno per capire i motivi. Nella hit parade i più quotati sono:

-Era un momento di crisi della coppia;

-Non volevo, ti giuro non volevo farlo. Ho avuto un momento di debolezza ma io amo immensamente la persona con cui sto (un momento di debolezza? Ops, pure io ho avuto il ciclo non mi sentivo in forze e mi sono fatta tutti i colleghi di lavoro!);

-Eravamo in pausa di riflessione, non stavamo insieme (beh in effetti si riflette in compagnia!);

-Avevo bevuto (povera stellina, non aveva capacità di intendere e di volere! Devo farlo pure io e quando perde lucidità mi faccio intestare l’appartamento!);

-Ti prego perdonami. E’ capitato, non so come, ti giuro che non accadrà mai più. Per me esisti solo tu (si io e un esercito di persone che ti sei fatto!);

-Ho avuto una sbandata (seee…allora ti faccio la multa e ti tolgo i punti dalla patente!).

Date retta a me, abbandonate ogni retorica cavillosità psicologica e convincetevi del fatto che si tratta sempre e solo di una unica causa: sesso, sesso, sesso! Alla base c’è sempre e solo quello!

Qui non fa eccezione nessuno, uomo o donna che sia la messa in scena post corna è sempre la medesima. Questo vuol dire che dobbiamo guardarci le spalle da tutto e da tutti? Direi di no. Scendendo dall’olimpo di immacolata e ormai disillusa dimensione fiabesca in cui siamo rinchiusi la soluzione è semplice: la vita è una e anziché guardarci le spalle, giriamoci di spalle, diamo un calcio al/alla nostro/a partner e ripetiamo a noi stessi che morto un papa se ne “fa” (in tutti i sensi) un altro…o forse anche più di uno;-)

Se invece chi sta leggendo sta dall’altra parte e cioè di chi tradisce, beh allora chiamo in causa mia nonna che, in contesti ovviamente differenti, diceva “la cosa coperta non la caga la mosca”!

Il mio consiglio prima di lasciarvi a traditi e traditori? Eccolo: ciò che si semina si raccoglie,sempre!

Ps. Sarei curiosa di conoscere le vostre esperienze...giusto quattro chiacchiere tra amici e onde evitare di avere sgami online sono accetti anche racconti in carattere anonimo!



28 commenti:

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Grazie per la visita sul mio blog, ho dato un'occhiata veloce al tuo, e mi sono iscritto tra i lettori, mi riprometto di leggerti d'ora in poi... :)

post coitum omne animal triste ha detto...

Ho tradito, e non ho scuse, è solo debolezza. Incapacità di resistere a due braccia abbastanza muscolose e ad una voce profonda. Forse mi manca la moralità, o forse la "monogamia" non fa per me. Il fatto è che ho il vizio di aprire un portone ancora prima di chiudere la porta. Però, se il portone quando è stato aperto era consapevole dell'esistenza della porta, non potrà lamentarsi quando a sua volta lo diventerà..

Paul ha detto...

Sorge spontanea la domanda "Tesoro, ma dove sei stata in questi 6 mesi?" Pausa di riflessione? Caffé stupendi? O solo un lungo momento di debolezza?

MeryBimbaDark ha detto...

Ciao grazie della visita ... cmq mi sono iscritta al tuo lo trovo bellissimo per non parlare di quest'ultimo post ... ke trovo veritiero al 100% ...

Asha Sysley ha detto...

Ben tornata a scrivere fra noi. Si sentiva la tua mancanza. Contenta di riaverti dopo un lungo periodo fra le ombre delle persiane.

Un abbraccio.

Rigenerato ha detto...

Hai ragione, le scuse sono sempre le stesse, ne ho sentite poche di originali, anche a me accadde di avvicinarmi pericolosamente al doverle cercare.
Ma a volte capita di riuscire a trattenersi, il tradimento è spesso solo il seguire l'istinto, è la naturale meta che si raggiunge dopo un numero di avvenimenti che ti mettono all'angolo.
Cinicamente posso dire che è una cosa che mi aspetto sempre da chi amo, ma non nego che può accade a tutti, prendi in esempio una coppia di adolescenti, magari universitari che si amano veramente ma frequentano università diverse e molto distanti, frequentano persone che, naturalmente, in quel periodo sono più vicine, sia per gli interessi o per la semplice compagnia da bar.
Ogni giorno aumenta la distanza dal partner, mentre ci si sente più vicini a questi.
Finché un giorno inaspettatamente, qualcosa scatta, é chimico, sono gli ormoni, i ferormoni, è l'istinto dell'animale, maschio o femmina che sia.
Più sono frequenti e costanti gli attacchi alla nostra posizione di " coppia " più è facile mettere un piede in fallo.
Sono cresciuto nella convinzione che la fedeltà sia una condizione che noi ci poniamo, ma la fatica che si deve compiere è molta.
Quindi non ci resta che stringere i denti, nella speranza che la parte opposta faccia lo stesso, quando inizia a calare la fiducia verso l'altra persona si diventa pericolosamente deboli, si rischia di autoconvincersi che i nostri sforzi siano vani ed in quel caso si rischia di commettere l'errore, poi si cerca la scusa.
Io da molto tempo non guardo un centimetro oltre a quello che ho per due motivi:
1 meno cose golose vedo, meno rischio di desiderarle.
2 meno percepisco le tentazioni che possono giungere al mio partner, più facilmente riesco a credere alla sua fedeltà.
Concludo dicendo che una coppia è un'unica entità, formata da due persone, il legame che tiene viva la coppia è una lotta costante contro tutto quello che la circonda, entrambi devono lottare per darsi forza a vicenda.

Inneres Auge ha detto...

lei va a prendere un caffè con le amiche e quando torna riceve un sms sul cellulare “è stato stupendo!”…forse il caffè era 100% arabica! LOL

Fernando pannone Pessoa ha detto...

Il tradimento tra due persone che si amano veramente non esiste.......
Perche' c'e' sempre complicita'.......
I rapporti stupidi sono pieni di corna quotidiane.... ma badate c'e' una forza superiore che ci vede e ci mantiene e se accade vuol dire che l'amore non c'e'piu, è finita non c'e' ritorno non ci sono scuse... il sesso è la rovina di tutto, ma è il vero collante che unisce un vero amore... ciao Roberta e a presto. effimeri sono

stella ha detto...

Quando si tradisce, è perchè non c'è più amore all'interno della coppia, o almeno ci sono crepe.
Grazie della visita!

☆ღ )O(Claudia)O( ღ☆ ha detto...

Incredibilmente vero!! Si, la situazione al giorno d'oggi è questa per molte coppie...Io personalmente non ho mai tradito, ma non per una questione di etica( tutto può capitare nella vita, mai dire mai!!!), semplicemente perché ho sempre riflettuto sulla natura dei miei rapporti e dal momento in cui ho avvertito il minimo desiderio nei confronti di un altra persona ho chiuso le mie storie!! Certo è che io non sono nè sposata e nè ho figli...in tal caso la situazione sarebbe un pò diversa e più complicata...Ad ogni modo sono una persona che si lascia trasportare da ciò che vive in maniera del tutto irrazionale... Ma ciò accade solo quando subentra quella chimica forte, quell'incontro di anime che si sono ritrovate magari ( perché no?) da vite passate!
Bello il tuo blog...tornerò presto! E grazie per la tua visita!
Baci

Massimo ha detto...

ciao cara Roby,
ben ritrovata !
non ho tempo per scrivere il poema che dovrei... allora ti abbraccio e basta ! ciao

Only Me ha detto...

grazie per la visita, ricambio con piacere!

io sono onesto e in passato ho tradito. non era amore.

quando ho trovato l'amore vero non ho avuto più esigenza di vedere e sentire altre donne. nemmeno a debita distanza..

indierocker ha detto...

ben tornata!!!

Rossa ha detto...

sesso dici?
anche tu scrivi di sesso, del tuo sesso e del sesso che fai con lui. come mai? non ti basta viverlo? anche tu devi duplicarlo? pubblicarlo? esporlo? sarebbe contento, lui, di sapere che i vostri incontri sono qui e letti dai tuoi amici di blog? la vita e' tutto tranne che semplice e le contraddizioni proliferano dentro di noi. in me di sicuro. forse anche in te che ti pensi candida?
ciao, a presto
Rossa

lupo ha detto...

il "tradimento" favorisce la digestione e aiuta la diuresi

Yrom.A ha detto...

Si, siamo animali in primis, io sono stata una sola volta traditrice e molteplici volte tradita: è una cazzata dire fa male a chi le fa ed a chi le riceve, il male maggiore lo fa la menzogna, l'inganno, la mancanza di lealtà e lo fa perchè tutti vogliono la verità ma la maggior parte non èpoi in grado di sostenerla senza divenire mina vagante possessiva ed ossessiva. La carne è dedole ma riesce a ferire in modo fortissimo ed indelebile, ahinoi poveri animali, se non ci avessero dato quest'impiccio che è la ragione a quest'ora staremmo benissimo scoperecci e contenti del nostro stato... ma ce l'hanno dato e nu ce sta niet'a fà, siamo condannati a subirne la conseguenza! L'unica volta che ho tradito ho confessato per sentirmi diversa o forse solo per scaricarmi la coscienza, ogni volta che mi hanno tradito hanno sempre negato anche davanti all'evidenza ma tanto è un puzzo che senti e ti rimane nelle narici nei secoli dei secoli (amen!)e per quanto finta di nulla tu faccia lo risentirai ogni volta che ti si avvicinerà di nuovo.

kyra ha detto...

forse esiste il sesso, il sesso con amore, il sesso con passione, il sesso disperato...il sesso... insomma si fa presto a dire sesso! abbianarlo con l'amore e farlo durare tutt'altra storia :)

con affetto

♥ Alianna ♥ ha detto...

Per fortuna non ho avuto ancora nessuna esperienza negativa personale. Invece attorno a me vedo disastri. L'ultima, quella di mia cugina, ha lasciato suo marito per un altro tipo senza pensare alla sofferenza delle bambine e a quella del marito. Il peggio era che mentre lui le tentava tutte per trattenerla..lei riceveva senza pudore telefonate dal tipo a cena davanti il marito e le bimbe, e di notte usciva e tornava al mattino..se non è schifo questo..Per fortuna se nè andata lei di casa, altrimenti oltre che tradito, il marito sarebbe rimasto in strada. Poi, si può dire ciò che si vuole..che lui forse non era perfetto per lei..ecc...ma sono solo parole. La realtà è un matrimonio distrutto e due bimbe che stanno vivendo una vita triste che lascerà a loro segni indelebili. Spero che lei raccolga ciò che ha seminato come dici tu.
Ciao e grazie per esser passata da me. :)

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Grazie della visita nel mio blog.Certo per capire il tradimento,bisogna capire in primis la causa.Oggi si tradisce per tanti motivi e può veramente capitare a tutti,di tradire e di essere tradito.Ti auguro una serena giornata,saluti a presto

Spes ha detto...

Beh...Io ho sentito anche un'altra scusante da un amico che tradisce la ragazza abitualmente: "Il tradimento risalda il mio rapporto di coppia".E' sempre stato un mistero...mi piacerebbe capire come.

Sai...dare un calcio al partner traditore è facile.Poi arriva il difficile!Ovvero tornare a fidarsi di qualcun altro.E' dura, molto dura.
Il dubbio circa la fedeltà del proprio/a partner o la certezza di un tradimento, trovo che imbruttiscano chi le subisce.
A presto!

Dioneus ha detto...

Beh, hai detto abbastanza nel tuo post. Non ho tradito fisicamente, ma con la mente sì. Alla fine ho capito che non posso essere fedele e quindi metto in chiaro che non ho relazioni stabili. Purtoppo ho ammesso con me stesso che la scappatella può servire a tenere una coppia unita. Vale per me, vale per lei...

ambra ha detto...

Scrivi veramente bene! Hai uno stile che mi piace molto! E grazie del msg che mi hai lasciato sul blog. Spero che tu stia meglio... fammi sapere!

pasticcino ha detto...

Ciao Roberta,
eccomi a contraccambiare la tua gradita visita.
L'argomento del tuo post è di un'attualità allucinante.
Il mio pensiero è che si tradisce, si cerca un'altro partner, quando nel rapporto è finita la passione e l'amore...forse è restato solo un grande affetto ma nulla più...e a volte non è possibile, per cause di forza maggiore, troncare la relazione totalmente quindi, chi tradisce, spesso si accontenta di una nuova emozione per dare un po' di gusto alla sua vita..
Penso che non si possa giudicare chi fa queste scelte e nemmeno fare di tutta l'erba un fascio perchè ognuno dirà la sua ragione e, fino a prova contraria, gli si deve credere.
Un abbraccio.

Vittoria A. ha detto...

Ciao! Bellissimo questo post! Io ne ho sentito pure uno che ha detto alla moglie che la colpa del tradimento e' sua perche' negli anni e' invecchiata. Se ne sentono di tutti i colori! Bellissimo post! :)

UIFPW08 ha detto...

La "felicita" annebbia la vista e ci si ci nasconte dietro egoismi d'autore che lasciano solo nebbie di bassa quota. L'Amore non finirà mai.
Maurizio

Erotici Eretici ha detto...

Ciao, Siamo capitati per caso qui, per amici comuni e perchè la tua foto profilo ci ricorda qualcosa ... ehehe
Vediamo anche che scrivi di rado quindi magari il nostro commento passerà inosservato. Cmq crediamo fermamente che non siamo nati per essere monogami, discendiamo pur sempre dagli animali, dai quali abbiamo conservato l'istinto. Poi la ragione, la razionalità e il "buon costume" ci hanno illusi di poter essere monogami. Di fatto è tradimento, e come dici tu, quel che resta quando vieni beccato é solo ricamo pietoso.
Negare, negare, fino al momento di salire sulla forca, negare sempre.
Yin & Yang

Pupottina ha detto...

eheheheheh
questo post mi ha divertita!
è vero che le cose vanno così e tutto il mondo è paese ...
l'elenco delle possibili spiegazioni è stupendo. quante ne ho sentite di quelle... anche perché vengono raccontate con il passa parola quando una o uno si lascia.... eheheheh
è che nel tradimento ci si diverte e molto spesso le cose le si fanno senza importanza davvero, per noia, per troppo tempo libero, eccetera ... capitano. per fortuna che in alcuni casi il cornuto o la cornuta non lo vengono a sapere e la cosa finisce lì.... ma è peggio quando decidono di scaricarsi la coscienza con il partner ufficiale, pretendendo il perdono e la comprensione ...

Roberta ha detto...

Risp.Il rospo dalla bocca larga: Allora ti aspetto! Grazie per la visita:-)

Risp. post coitum omne animal triste: ogni casa ha le sue porte, le sue finestre, le sue uscite di sicurezza;-)

Risp. Paul: Mi sono persa e mi sa che non mi sono ancora ritrovata, purtroppo!

Risp. MeryBimbaDark: Grazie a te per la visita!un abbraccio

Risp.Asha Sysley: Ti ringrazio, sono contenta anche io di essere tornata e di ritrovare i miei amici! un abbraccio

Risp.Rigenerato: Credo che alla tua entità e alle entità di molti manchi un concetto, il "per sempre"! E' per questo forse che le cose non funzionano:-)

Risp.Inneres Auge: Ecco un altro iscritto al funclub dei "prima o poi ci passan tutti!"

Risp. Fernando pannone Pessoa/ Stella: il mio timore più grande amici è che molti non sappiano cosa sia il vero amore! baci

Risp.☆ღ )O(Claudia)O( ღ☆: Non so se sei tu che sai ascoltare te stessa o se è te stessa che sa darti i giusti consigli. in ogni caso è giusto che ognuno sia ciò che decide di essere!
Grazie a te di essere passata! baci

Risp.Massimo: Ben trovato massimoooooooooooo! un abbraccio forte forte

Risp.Only Me: Forse c'è ancora una speranza al mondo...

Risp.indierocker: Grazie:-)

Risp.Rossa: qui non si giudica, non si punta il dito e non si fa morale. Qui si chiacchiera e non ci si schiera. Ognuno è libero di essere ciò che vuole come è giusto che sia. E per quel che concerne me nello specifico scrivo e poi ognuno deciderà di leggere tra le mie righe esperienze proprie, esperienze mie, semplici storie da leggere! Ognuno scrive e legge quello che vuole in piena libertà!Il bello di questo blog e di tanti altri è essere tutto ed essere niente! Grazie per la visita, a presto!

Risp.lupo: perfetto, allora chiudiamo la fabbrica della uliveto!

Risp.Yrom.A: Quella puzza non va più via, mai mai mai!

Risp. kyra: Quant'è vero! baci baci

Risp. ♥ Alianna ♥: Non c'è mai limite al male!un abbraccio

Risp.Cavaliere oscuro del web: Le cause sono solo un dito dietro cui nascondersi!un saluto affettuoso

Risp.Spes: La fiducia è una vera e propria dannazione! Sempre!
un bacio a presto

Risp.Dioneus: evviva la sincerità!

Risp.ambra: Insomma...! Cmq grazie a te per essere passata! un abbraccio

Risp.pasticcino: Ognuno ha diritto di fare tutto quello che si vuole con le giustificazioni che vuole. MA come giustifichi la sofferenza degli altri?
un abbraccio anche a te!

Risp. Vittoria A.: viva la fantasia! un bacione

Risp. UIFPW08: Vorrei anche io che la'more non finisse mai...MA forse è solo una favola!

Risp.Erotici Eretici: non si ignorano mai i miei amici di blog! Negare? non so!

Risp.Pupottina: Ciao ciccina!!! Da quanto tempo!! Il perdono? che sana teatralità!