venerdì 19 giugno 2009

La voce dei ricordi

Riconosco questi posti quando ci passeggio
c’è ancora il prato verde appena tagliato
in cui si sperdono le foglie ingiallite dall'autunno,
gli alberi si riflettono ancora nei cerchi concentrici
dell’acqua che si formano quando lancio le pietre
nel lago
e il vento mi sussurra sempre dolci parole.
Manchi solo tu
manchi a questo paesaggio
manchi a questa vita
manchi a questo cuore che lacrima per te!
Ti Amo

15 commenti:

achab ha detto...

bella la tua poesia,buona serata roberta.

Paola ha detto...

Una poesia dettata dal cuore ed è amore... molto bella complimenti...
Ciao Roberta ho il premio “ARTISTA DEL CUORE” da consegnarti, se gradisci e vuoi passare domani a ritirarlo ti aspetto...
Buon weekend... un bacio... ciao ciao Paola

Massimo ha detto...

Ciao Roberta,
come stai ??
Bella la tua poesia, bello quel "ti amo" no ??
Manchi solo tu......
ciao e buon week end...

NERO_CATRAME ha detto...

Malinconia,la luce di un ricordo che filtra tra le gocce di un cuore grondante,segno che ci sei ancora,anche se non sei qui.

darksecretinside ha detto...

Ciao Roberta...
i ricordi,purtroppo sono come lavagne...la differenza è che non abbiamo la spugnetta per cancellarli...affinchè facciano meno male....quando piombano all'improvviso e ci travolgono di nostalgia...

Io porto ogni giorno della mia vita nel cuore...e porto altrettante persone...che hanno preso la loro strada....e altre...che "son volate via"...

E non dimentico...
saranno troppe...forse per questo vorrei cancellare il loro ricordo a volte....

Consapevole che rimarranno sempre e per sempre dentro di me!
Un abbraccio...ed un sorriso!
^____^

Marcus ha detto...

Possono far molto male: entrano e rientrano all'improvviso nel nostro essere, utilizzando qualsiasi porta abbiamo lasciato socchiusa: i sensi, la mente, il cuore... Si impadroniscono di noi e puntano la loro lama sempre sulle pareti più sottili: anche quelli più belli alla fine lasciano il loro segno.

Ma ti immagini, certe volte, a non aver nemmeno loro cui aggrapparsi... Lasciali entrare, sempre e comunque: portano pezzi di vita vera dentro...
Ti bacio.

Guernica ha detto...

Cara Roberta,
dovresti mettere insieme tutti i ricordi.Come fa il sarto con gli spilli, per non pungersi.
E godere così solo della loro bellezza.
Non è affatto cosa facile, e non si può che tentare!
Un bacione!

*Vale ha detto...

...e non c'è niente da capire
a parte il fatto che mi manchi...


Cristina Doná

darksecretinside ha detto...

Ciao Roberta!
innanzitutto...con me non devi giustificarti proprio se sei poco presente o meno!
Capisco perfettamente...studio, vita privata ed altro...è tutto normalissimo e comprensibilissimo...
Quindi tranquilla!
^_^
E poi,ti volevo ringraziare direttamente qui...per i tuoi commenti che sono sempre graditi e piacevoli!
Un abbraccio e buono studio!

*Vale ha detto...

THANK YOU
GRACIAS
OBRIGADA
DANKE
MERCI

[...]

Inés ha detto...

..è doloroso e bellissimo leggere questo post, si sente che proviene dalla pancia.. un abbraccio

Paola ha detto...

Ciao carissima e grazie di cosa... mi ha fatto piacere e grazie a te di averlo accettato...
Grazie della visita... dolce serata un abbraccio e bacione

Irish Coffee ha detto...

quello che c'è in fondo al cuore non muore mai...
ha ragione Eros
è sempre così

buona giornata

Pupottina ha detto...

ahi ahi
proprio oggi che mi sono svegliata avvertendo la manca di qualcuno!!!!

buon giovedì

^____________^

Anonimo ha detto...

triste è anche quando i ricordi ti inseguono, e rivivono nella tua mente anche quando sei lontana, senza aver bisogno di rivedere gli stessi luoghi che hai vissuto con lui. è tutto dentro di te